La cultura al tempo della Lega

Qualcuno mi spiega che differenza c'è fra questa roba e le censure dei regimi?
Qualcuno mi spiega perché – coma fa notare Michela Murgia, se la si pensa così, nelle biblioteche del veneto si trova il Mein Kampf?

Qui e qui, qualche parola in più.

Riflessione finale.
Mi auguro che non ci capiti mai un ministro della cultura o della pubblica (?) istruzione  leghista.

Tag
Condividi

nessuna risposta

Iscriviti ai commenti con RSS o TrackBack a 'La cultura al tempo della Lega'.

Lascia una risposta


× sei = 12