Serra, Bertinotti e l’altermondialismo

Confesso: adoro Michele Serra.
Dai tempi di Cuore.

Confesso (2): credo che il primo governo Prodi sia stata l'occasione persa per la sinistra italiana e per questo Ameno Paesello.

Credo anche che dire cose come "altermondialismo" faccia capire bene perché la sinistra che Bertinotti rappresenta, ha smesso di trovare posto in Parlamento.

Due outing in un post solo meritano, quindi, l'immagine allegata.
Da leggere ridendo.
Ma di noi stessi

Condividi

nessuna risposta

Iscriviti ai commenti con RSS o TrackBack a 'Serra, Bertinotti e l’altermondialismo'.

Lascia una risposta


9 × = cinquanta quattro