La sai l’ultima?

italia: / / / / / / /
, 27 febbraio 2013 11:58 am

Certo che è davvero divertente.

1. La Bernini grida al golpe per l'accusa a B nel caso De Gregorio. Il golpe, per definizione, arriva quando si rovescia un capo del governo o dello Stato e SB è un semplice senatore. Per altro dovrebbero prendersela con De Gregorio, che ha confessato. Se uno va da un magistrato e spiega che lo hai corrotto, il magistrato ti indaga. Se porta anche le prove con gli estratti conto, allora più che un golpe sono cavoli amari.

2. Alfano rivendica il fatto che hanno vinto le elezioni. Ed è arrivato secondo.

3. In compenso il campione della democrazia diretta, del volere del popolo, dell'UnoValeUno reclama la presidenza del Consiglio. E' arrivato terzo e si comporta come se lo avesse votato l'Universo e fosse vittima di ostracismo (grande risultato, ma sempre il 25% del 75%, vale la pena ricordarlo). L'ultimo che ha tentato un numero del genere è stato Craxi, forse oltre che sbeffeggiare i socialisti, a quel tempo li stava studiando.
In alternativa, comunque, propone un governo tecnico, magari proprio Monti che faccia il programma deciso dal Parlamento. Capisco che l'abitudine a manovrare senza esporsi sia radicata, ma anche Boncompagni ha smesso di usare l'auricolare, Non è la RAI è finita da anni e la democrazia funziona in modo lievemente diverso da secoli, urbi et orbi.

4. Infine quello che è arrivato (seppur malissimo) primo sembra non contare una cippa e si trova una fronda interna con Veltroni che vuole fare un governo con B e magari con Monti, che è arrivato quarto. Peccato che in termini numerici il PD sia arrivato (sgangheratamente) primo e che se contano i voti degli altri, conteranno anche i suoi.

Qualcuno mi sa dire dove hanno piazzato la candid camera?


Tweet

Commenti

Lascia un commento


− cinque = 2



Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso