Dovrei essere fumo

copertina_piccolaOggi comincia un'altra storia.

E' una storia piccola ed è una storia molto grande. E' la storia di due soli uomini e di milioni di altri uomini.

E' una storia che ha a che fare con quello che siamo, oggi è figlio di una successione lunghissima di momenti, alcuni casuali, altri voluti, molti dimenticati.
E nell'epoca in cui tutto cresce, esplode e svanisce in frazioni di secondo, sapere da dove veniamo è ancora più importante.

Dovrei essere fumo è il mio nuovo romanzo, uscirà il 21 gennaio, fra 14 giorni esatti.
La copertina la vedete, potete cliccare e vederla anche più grande.

Da oggi comincio a raccontarne qualcosa.

Saranno le Storie che vengono prima di questa, le storie vere che l'hanno intessuta e poi generata.
Saranno dettagli, curiosità, immagini, video, ricordi.
Saranno piccoli frammenti del romanzo.

Finestre aperte su un mondo che diventerà tale solo quando il libro sarà fra le mani di chi vorrà leggerlo.

La storia di Alberto e Emile, degli Alberto e degli Emile venuti prima di loro, degli avvenimenti che hanno portato le loro vite a incontrarsi.

 
Dovrei essere fumo è un hashtag (#dovreiesserefumo) che terrà insieme tutto quello che accade intorno questo romanzo, prima e dopo l'uscita, un modo per trovare la strada e non perdersi. E' un board su Pinterest, è su Storify, Twitter, Facebook, Instagram.

Oggi, appunto, comincia un'altra storia.

Condividi

nessuna risposta

Iscriviti ai commenti con RSS o TrackBack a 'Dovrei essere fumo'.

Lascia una risposta


5 × = trenta