Turing, verità, inganno – Io sono Alfa

Ho conosciuto Alan Turing nella seconda metà degli anni Ottanta. Benedict Cumberbatch era poco più che un infante e gran parte della storia che poi è finita in The Imitation Game non era neppure nota. […]

Il significato delle parole – Io sono Alfa

Ognuno di noi ha le sue fissazioni. Una delle mie è il significato delle parole. Banale, forse, dal momento che faccio lo scrittore. Credo però che dovrebbe essere un punto di partenza per ogni cittadino, […]

La copertina – Io sono Alfa

I libri non sono tutti uguali. Sto parlando dal punto di vista di chi li scrive, è ovvio. Nascono in momenti diversi, fotografano alla perfezione, almeno per quanto mi riguarda, la persona che sei quando […]

Le primarie, ilPD, il dito e la luna

Premessa necessaria. Sono un uomo di sinistra. Ho votato Sergio Cofferati sindaco dopo Guazzaloca. NON lo avrei rivotato per il secondo mandato. Se fossi stato ligure non avrei votato alle primarie come non ho votato […]

Il club Dumas, Arturo Perez Reverte

Aprì la finestra per sentire la gelida umidità notturna, mentre le gocce d’acqua gli bagnavano il volto. Fece un ultimo tiro e poi lasciò cadere la sigaretta, un punto rosso che si spegneva nell’oscurità, l’arco […]

Mucchio d’ossa, Stephen King

Ho il sospetto che la paura, come il dolore, sia una di quelle cose che ti scappano di mente dopo che sono passate. Ricordo invece una sensazione che avevo già avuto laggiù, specialmente quando percorrevo […]

Finale di partita, Samuel Beckett

Un giorno sarai cieco. Come me. Sarai seduto in qualche luogo, un piccolo pieno perduto nel vuoto, per sempre, nel buio. Come me. Un giorno dirai a te stesso, Sono stanco, vado a sedermi, e […]

Moby Dick, Herman Melville

Tutti gli oggetti visibili, amico, sono solo maschere di cartone. Ma in ogni cosa che succede, nell’azione viva, nel fatto preciso, lì, c’é qualche cosa di sconosciuto ma sempre ragionevole che sporge il profilo della […]

La Peste, Albert Camus

«Negavano tranquillamente, contro ogni evidenza, che noi avessimo mai conosciuto un mondo insensato, in cui l’uccisione di un uomo era quotidiana al pari di quella delle mosche, negavano quella barbarie ben definita, quel calcolato delirio, […]

Domani nella battaglia pensa a me

Questa è una storia di contraddizioni. Non ho niente di personale contro Matteo Renzi. Lo critico da anni per un motivo molto banale, è venuto in casa mia e non mi rappresenta, non credo che […]

Diario di Berlino: il Neue e il museo ebraico

Da alcuni anni affronto i grandi musei con uno spirito nuovo. In sintesi non penso più di avere un’unica occasione, ma so che tornerò e mi consento il lusso di guardare con attenzione quello che […]

Diario di Berlino: il memoriale dell’Olocausto e la vita su Marte

The earth is blue and there’s nothing I can do. Da Space Oddity sono passati più di 40 anni, ma David Bowie è sempre David Bowie. La fila per entrare alla mostra che lo celebra, […]

Diario di Berlino: Topographie des terrors

Qualche tempo fa un signore delle nostre parti disse che i tedeschi non avevano fatto i conti con la loro storia. Si sa, al bar, fra uno spritz e un caffè si sparano cazzate a […]

In risposta a Gubitosi: fiction e serie televisive

Qualche giorno fa il direttore generale della RAI Gubitosi, in risposta a una domanda su Gomorra (la serie), rivendicava come linea aziendale il rifiuto di qualsiasi criminale come protagonista e il desiderio di mettere al […]

La fragile costellazione della vita, Anthony Marra

Sto per contraddire una mia convinzione. Lo dico subito, perché sia chiaro che non la considero sbagliata, ma se avrete qualche dubbio su quello che sto per scrivere posso capirvi. La convinzione, dunque. Mi capita […]

Articoli più recenti | Articoli più vecchi