La Lega, il rinnovamento e le belle parole

Qualche settimana fa, con un amico, facevamo una considerazione banale. Quasi sempre le cose sono come sembrano. E’ il primo pensiero che ho avuto ieri sera, alla prima (credo ne seguiranno altre) seduta dello psicodramma […]

Bossi (jr) si è dimesso

“Mi dimetto senza che nessuno me l’ha chiesto”. La latitanza del congiuntivo è meglio di una firma. Renzo Bossi

Bossi, Monti, la mafia e le minacce di morte

1. “Monti rischia la vita, al Nord lo faranno fuori”. 2. “Ha riempito il nord di mafiosi”. Se la risposta non fosse troppo facile, aprirei volentieri un concorso per farvi indovinare chi ha pronunciato le […]

La fine di Berlusconi e la Repubblica di Arcore

Le bombe vogliono aprire la strada a qualcosa, non rovesciare qualcosa. Il potere politico è già stato rovesciato o quasi. La frase è di Bettino Craxi, le bombe a cui fa riferimento sono quelle di […]

Fascisti?

Bossi dice che in Italia è tornato il fascismo. Ma siccome al governo c’è la Lega, non si starà costituendo?

Berlusconi, Lavitola, la Arcuri e le cose senza prezzo

Ci sono giorni in cui il mondo riesce a farti sentire meglio. Non che le cose siano migliori, solo che ti guardi intorno e scopri che riesci ancora a sorridere o a trovare dei punti […]

Rientri, stress e speranze (mal) riposte

Uscito sul Corriere della Sera di Bologna, il 30 agosto 2011. Da qualche tempo ci raccontano con insistenza che tornare dalle vacanze genera stress, l’ennesima fesseria di un mondo in cui ci hanno convinti di […]

Manovra?

Non disturbate il manovratore, si diceva una volta. Un precetto da rispettare alla lettera, visto che ogni volta che il governo mette insieme una manovra, riesce benissimo a disturbarsi da solo. Stuprare la logica con […]

Lavoratori?? – La versione di Bossi e Calderoli

Casini è uno stronzo e ai giornalisti bisognerebbe dare quattro legnate, dice Bossi Umberto da Gemonio. Calderoli rilancia. Famiglia cristiana non si vede più nelle chiese e Montezemolo è “una scoreggia di umanità che non […]

Minacce, richieste, secessione

Se un ufficio di rappresentanza è uguale a un ministero, allora gli uomini di Pontida possono avere la credibilità di un ministro. Al netto del significato delle parole o, forse, avendo appena messo in atto […]

Parole parole parole (che cosa sei)

Ieri sera, dopo lunghe e ripetute richieste, il ministro dell’interno ha letto la sua bella lista a Vieni via con me. L’elenco di tutti i modi in cui si combattono le mafie. Sottintendendo il governo […]

Il sol dell’avvenire

C’era una volta un figura geometrica. Avevo un compagno di scuola che la disegnava dappertutto. Basta un compasso e un po’ di mano. O uno di quegli strumenti tutti curve che non so bene come […]