La letteratura serve davvero a qualcosa?

Da qualche giorno e non solo per motivi contingenti, sto ragionando sulle parole degli altri, su libri altrui, su parole che mi sono rimaste dentro e che hanno, in qualche modo, contribuito a farmi scrivere […]

La condivisione del rischio

Supponiamo che sia un agricoltore. Produco agrumi e alla mia porta si presenta il proprietario di una catena di supermercati (sì, la filiera è molto più lunga, ma consentitemi di semplificare), guarda le mie arance, […]

Ebook, Rete, autopubblicazione e community

Con la semplificazione di cui non sappiamo fare a meno, uno dei discorsi più gettonati degli ultimi tempi è il rapporto fra la Rete e l’editoria. Il discorso nasce in parte dagli ebook e dallo […]

Perché Fabio Volo non c’entra niente

Qualche settimana fa parlavo di scrittura e di come l’editoria segua ormai regole del tutto diverse e spesso incomprensibili, con prospettive analoghe a quelle dei dinosauri in attesa del meteorite. L’argomento, per motivi evidenti, mi […]

Scrivere, cosa scrivere, se scrivere

Da parecchio tempo – e non per modo di dire – mi capita di ragionare sul lavoro che faccio. Mesi fa ne parlavo con un amico scrittore e mi rendevo conto che la conversazione, ascoltata […]

Critica, romanzi, varie ed eventuali

Segnalo questo. Il post e i commenti. Mi limito alla segnalazione, ma l’argomento mi sembra molto più largo di così e tutt’altro che scontato. Se ne avete voglia, pensateci su. E, se credete, ne parliamo.