Diario di Berlino: Topographie des terrors

Qualche tempo fa un signore delle nostre parti disse che i tedeschi non avevano fatto i conti con la loro storia. Si sa, al bar, fra uno spritz e un caffè si sparano cazzate a […]

Scrivere di Shoah nel 2014 – Dovrei essere fumo

Perché un libro sulla Shoah nel 2014? Ho già sentito la domanda tre volte, da quando il viaggio di Dovrei essere fumo è cominciato e in fondo non è una questione banale. Ho provato a […]

Dovrei essere fumo

Oggi comincia un’altra storia. E’ una storia piccola ed è una storia molto grande. E’ la storia di due soli uomini e di milioni di altri uomini. E’ una storia che ha a che fare […]